FITNESS E SPORT - BODYBUILDING E POWERLIFTING

Atteggiamento cifotico: un possibile approccio in palestra

di FabioP • 17 maggio 2012 • Inserito in: Articoli

In questo articolo (prima parte di una serie di quattro o cinque) tratterò di un paramorfismo (cioè di un atteggiamento posturale reversibile, non di una deformazione ossea) purtroppo discretamente diffuso e (a mio modesto ed “empirico” avviso) in aumento nelle giovani generazioni, probabilmente a causa del tanto tempo passato in posizione seduta, oltre ad uno stile di vita sempre più sedentario.

Per atteggiamento cifotico si intende un’accentuazione della cifosi dorsale, con anteroposizione delle spalle e (solitamente) rotazione degli omeri verso l’interno.

“In pratica” ecco cosa succede: gran dorsale, pettorale e deltoide anteriore, per citare solo i più importanti, “tirano” le spalle in avanti e in basso (o, se preferite, tirano le scapole in alto e verso l’esterno) e ruotano l’omero verso l’interno. Questi muscoli lavorano aiutati dalla forza di gravità, quindi – se non si interviene in senso contrario – si accorciano progressivamente, peggiorando la postura.

Nel frattempo, sul versante opposto, ci sono dei muscoli sottoposti (sempre dalla forza di gravità) ad una continua tensione che li allunga e li indebolisce. Sono i muscoli che tirano le scapole verso il centro della schiena (romboidi, fascio medio del trapezio) e verso il basso (fascio inferiore del trapezio). Anche i deltoidi posteriori, che tirano l’omero indietro, e i muscoli delle cuffia dei rotatori (che lo ruotano verso l’esterno) sono costantemente allungati dalla forza di gravità (e dalle posture scorrette).

A questo punto appare già chiara una possibile linea di intervento: allungare i muscoli troppo “corti” e rafforzare quelli deboli/allungati.

Vedremo come fare nei prossimi articoli…stay tuned :-)

Commenti

si, il problema della cifosi è in crescente aumento presso i giovani. Sono curioso di leggere i prossimi articoli in merito

 

« | Torna alla Home | »

  • Aggiungimi su Facebook